Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Trasportava formaggio di capra senza etichetta, fermato un tir: sequestro e multa

Trasportava formaggio cremoso di capra in contenitori senza etichette né altri mezzi di identificazione il tir fermato dai Carabinieri Forestali di Termoli nelle scorse ore. I militari hanno fatto scattare il sequestro amministrativo del formaggio e hanno pesantemente multato l’azienda responsabile.
L’operazione è avvenuta nell’ambito di controlli coordinati dell’autotrasporto di merci e ha visto impegnati i militari della stazione Carabinieri forestale di Termoli, i quali Hanno controllato un tir che trasportava prodotti alimentari, trovando irregolarità sulla tracciabilità e rintracciabilità dei prodotti trasportati.
Si trattava appunto di prodotti lattiero caseari consistenti in formaggio caprino che era all’interno di contenitori di vetro senza etichettatura o altri mezzi di identificazione utili per garantire la rintracciabilità del prodotto e cioè la possibilità di ricostruire l’intero processo attraverso tutte le fasi della filiera di produzione, trasformazione e distribuzione.
Tutto il formaggio è stato sequestrato e non potrà essere messo in commercio. Il titolare dell’azienda ha subito una sanzione per non aver osservato le norme comunitarie che stabiliscono i principi e i requisiti generali in campo alimentare e di sicurezza alimentare.
Sono norme che hanno lo scopo di consentire di conservare traccia dell’intero percorso compiuto dall’alimento dalla produzione delle materie prime fino all’erogazione al consumatore finale così da poter verificare e vigilare sulla sicurezza alimentare dei cittadini.
Questa attività si inserisce in un più ampio programma di controlli della Forestale dell’Arma dei Carabinieri che intendono verificare il rispetto delle norme in materia di commercio dei prodotti agroalimentari a tutela della salute del consumatore.