Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Scoperta mentre toglieva il braccialetto elettronico, donna minaccia carabiniere con un coltello

Era agli arresti domiciliari perchè ritenuta responsabile di evasione, violenza e minaccia aggravata a pubblico ufficiale. Alla donna, di origini nigeriane, era stato applicato anche il braccialetto elettronico. In questo modo le forze dell’ordine riuscivano a controllarne in movimenti ed eventuali tentativi di manomissione. Ma quando lei ha provato a toglierlo, è scattato l’allarme collegato al dispositivo.

I carabinieri se ne sono accorti e, giunti sul posto, hanno provato a fermarla. Tuttavia, la situazione è iniziata a degenerare: alla vista dei militari, la donna probabilmente ha perso la testa e ad un certo punto, secondo quanto riferito, ha afferrato un coltello per minacciare proprio un carabiniere.

La nigeriana è stata quindi bloccata e ricondotta agli arresti domiciliari dai militari della Stazione di Isernia e del Nucleo Operativo e Radiomobile. Ora è a disposizione dell’autorità giudiziaria.