Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Progetto Psr a scuola, alunni vestono i panni di guide turistiche sulle vie dei tratturi foto

Alunni a ‘lezione’ di sviluppo rurale e di accoglienza turistica. Un progetto che coinvolge alcune classi dell’Ipseoa “Federico di Svevia” di Termoli denominato ‘PSR a scuola – Comunicare lo sviluppo rurale’, finanziato dall’Assessorato all’Agricoltura.

Nell’ambito del progetto sono previste tre uscite didattiche sul territorio molisano, in particolare ripercorrendo le vie dei tratturi, con l’aiuto della guida ambientale Stefano Vitale. L’obiettivo è difatti osservare come si muove una guida, come accoglie i turisti, come organizza e gestisce un gruppo. E ancora, reperire foto, video, dati ed esperienze durante le visite, soprattutto presso le aziende agrituristiche che hanno beneficiato dei fondi PSR. I ragazzi a tal fine intervisteranno sia gli imprenditori sia gli operatori turistici. Il risultato finale sarà la realizzazione di una banca dati e l’implementazione di un video promozionale dei territori visitati. Il tutto esaltando le abilità dei ragazzi che vestiranno per l’occasione i panni di guide turistiche che promuovono il Molise. Un progetto che ben si inserisce nel percorso didattico degli alunni dell’Ipseoa in ‘Accoglienza turistica’ esaltando contestualmente le peculiarità del territorio nostrano.

Progetto Ipseoa su PSR

Le classi che vi partecipano sono la 3° e 4° C di ‘Accoglienza Turistica’ dell’Ipseoa guidate dai professori Giuseppe Marotta, Eliana Pasquale, Annunziatina Amoruso e Arianna Tilli.

La prima uscita dei ragazzi si è svolta nel comune di Ripalimosani. Con la guida sono state percorse alcune tappe del famoso tratturo ‘Lucera-Castel di Sangro’. I giovani hanno simulato un gruppo di turisti e, alla fine dell’uscita didattica, per tutti c’è stata la sosta finale nell’azienda agricola Vinica.