Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La Lega ‘approda’ in Comune. Continuano le manovre elettorali: giovedì coalizione in riunione

Anche Michele Durante ha ufficializzato l'adesione al gruppo Pd a palazzo San Giorgio. Intanto proseguono gli incontri in vista delle Amministrative: domani il segretario dem Facciolla a confronto con i movimenti civici. Il giorno dopo nuova riunione del circolo cittadino

Ieri (25 marzo) hanno disertato la riunione del centrodestra, oggi la Lega ufficializza la costituzione del gruppo consiliare al Comune di Campobasso. E’ avvenuto questa mattina durante la seduta dell’assise civica a palazzo San Giorgio e ad annunciarlo sono stati Alberto Tramontano e Alessandro Pascale, il primo eletto nel 2014 con la Coalizione civica e il secondo con Forza Italia. Poi l’adesione al partito di Matteo Salvini.

Quindi, dopo Termoli e Isernia, anche Campobasso ha il gruppo Lega. “Un traguardo importante – ha commentato il coordinatore regionale Luigi Mazzuto in una nota stampa – impensabile fino a qualche tempo fa. I nostri consiglieri potranno, di fatto, svolgere attività sotto la bandiera della Lega di Salvini, ma non solo, potranno anche, laddove ricorrano le condizioni, aprire l’adesione ad altri”.

Pascale sarà il capogruppo a Palazzo San Giorgio.

La Lega che, dopo aver disertato il tavolo del centrodestra su indicazione da Roma dovute alla presenza del movimento delle ex Aida Romagnuolo e Filomena Calenda, potrebbe rompere definitivamente col resto della coalizione e presentare un proprio candidato alle elezioni del 26 maggio a Campobasso.  E chissà se giovedì parteciperà alla prossima riunione del tavolo del centrodestra.  

Per ora non si sbilancia nessuno, mentre dal Carroccio molisano informano che “continua il lavoro per completare la lista dei candidati e per la definizione del programma da condividere con i cittadini, da presentare per le amministrative del 26 maggio prossimo”.

La composizione del gruppo Lega a palazzo San Giorgio non è stata l’unica novità: questa mattina anche il presidente del Consiglio comunale Michele Durante (eletto con Lab) ha annunciato l’adesione al gruppo del Partito democratico. Era una pure formalità: il capo dell’assise civica, dopo aver preso la tessera dem, ha partecipato alle primarie per la scelta del segretario regionale. Sfida, ormai lo sanno tutti, vinta da Vittorino Facciolla.

C’è fermento anche in casa Pd: il segretario regionale, dopo avere incontrato i partiti del centrosinistra questa stasera, incontrerà le liste civiche per capire le loro intenzioni e presentarsi con un atto formale al prossimo confronto con il circolo cittadino fissato, anche in questo caso, giovedì 28 marzo.