Quantcast

‘Pizzicata’ mentre ruba soldi dalla cassa del locale in cui lavora. Carabinieri denunciano una donna

I motivi che hanno spinto una donna a rubare dalla cassa del locale in cui lavorava sono ancora al vaglio dei Carabinieri della stazione isernina. L’unica cosa certa, al momento, è che la vicenda andava avanti da un po’. Il responsabile dell’esercizio commerciale, infatti, si era accorto di alcuni inspiegabili ammanchi relativi agli incassi giornalieri riscontrati in seguito ad una verifica tra il denaro in cassa e gli scontrini rilasciati.

Per questo si è rivolto alla stazione del Nucleo Operativo e Radiomobile di Isernia, chiamata a far luce sulla vicenda e ad intercettare il responsabile. Grazie alla tempestiva attività investigativa sviluppata dai Carabinieri, i militari hanno identificato e denunciato, per appropriazione indebita aggravata, la responsabile.

La donna è stata colta in flagranza di reato: gli uomini del 112 l’hanno bloccata proprio mentre sottraeva una somma di denaro dalla cassa, pensando di farla franca. Non appena ha capito di essere stata scoperta ha restituito spontaneamente il maltorto, ma non è sfuggita alla giustizia.