Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Guerra alle discariche abusive, impennata di controlli. Vigili Urbani multano imprenditori edili

Più informazioni su

Mattoni, calcinacci, scarti di edilizia. Rifiuti speciali che però, a Campomarino Lido, sono stati abbandonati in modo incontrollato e naturalmente illegale. Oggi 16 marzo sono scattate le multe. Dopo tante segnalazioni la polizia municipale coordinata dal tenente Raffaele Intrevado ha sanzionato i responsabili del conferimento abusivo di rifiuti presso le isole ecologiche del lido. E non solo, dal momento che i controlli svolti dai vigili urbani hanno permesso anche di appurare che rifiuti, provenienti da lavori di demolizione edilizia o residui di potatura dopo la pulizia di giardinetti e aree private, sono stati abbandonati in zone trasformate inevitabilmente in discariche a cielo aperto.

Un fenomeno di malcostume sul quale la polizia locale tiene gli occhi aperti da un pezzo, visto che il problema è uno dei più pressanti nell’area di Campomarino lido, dove proliferano cumuli di spazzatura e abbandono di ingombranti sul ciglio di alcune strade. Diversi i controlli, svolti dopo una serie di indagini mirate su tutto il territorio comunale.

I vigili hanno individuato i responsabili dell’illecito, ai quali hanno chiesto di esibire il formulario necessario per il conferimento di determinate tipologie di rifiuti, indispensabile per registrare qualsiasi movimentazione di materiale di scarto che certifica la consegna dello stesso e l’avvio a riciclo del rifiuto. Tutta la documentazione che naturalmente i responsabili non avevano. Di conseguenza sono scattate le multe anche per violazione, oltre che del decreto legge di riferimento, del regolamento che disciplina l’Unione dei comuni Basso Biferno, dove la raccolta differenziata è gestita in rete fra i Comuni.

Più informazioni su