Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Giornata nazionale del paesaggio, eventi a Campobasso, Gambatesa e Venafro

Il 14 marzo sarà la Giornata nazionale del paesaggio, istituita con decreto ministeriale del 2016 per promuovere la cultura del paesaggio in tutte le sue forme e per sensibilizzare i cittadini sui temi ad essa legati. Anche il Polo museale del Molise celebrerà la Giornata con eventi a Campobasso, Gambatesa e Venafro.

Nel capoluogo, a Palazzo Japoce alle 16 ci sarà un incontro in ricordo di Rosario Assunto “scandaloso esteta” contro la moderna distruzione del paesaggio e della bellezza, promosso congiuntamente al segretariato regionale del Mibac per il Molise, alla Soprintendenza archeologica Belle Arti e paesaggio del Molise e A Italia Nostra – sezione di Campobasso. Di seguito il programma.

Evento Giornata del paesaggio

Sabato 16 marzo è prevista inoltre una passeggiata tra Duronia e Civitanova del Sannio lungo il Tratturo Castel di Sangro-Lucera durante la quale si toccheranno alcuni siti archeologici. L’appuntamento è alle 9:30 al campo sportivo di Duronia, da cui i partecipanti si dislocheranno in auto visitando la Civita e il Gigante di Duronia, i siti di San Benedetto De Iumento Albo, del Morricone del Pesco e di Colle le Case a Civitanova del Sannio. Una passeggiata immersi in un paesaggio incontaminato e allo stesso tempo ricco di storia. Una giornata che permetterà di ripercorrere alcune tappe importanti di questo territorio: dalla preistoria ad oggi. L’evento si concluderà al rifugio Valle Banca con pranzo condiviso.

Sempre a Campobasso, a Palazzo Pistilli alle 10:30 L’arte racconta il paesaggio: percorso guidato storico-artistico su 5 diversi paesaggi che fanno parte della collezione d’arte di Michele Praitano seguito da note sulle tecniche artistiche conservative.

A Gambatesa al Castello di Capua, dalle 8:00 alle 19:00, ci sarà Vieni alla scoperta dei paesaggi negli affreschi cinquecenteschi del Castello.  I piccoli visitatori troveranno delle schede che li porteranno a intraprendere una caccia al tesoro per scoprire in modo gioioso i paesaggi.

Infine, a Venafro al Museo archeologico e Museo Nazionale di Castello Pandone, dalle 8:00 alle 13:00, Arte, archeologia e paesaggio, una visita guidata volta una successiva fase di riflessione sulle trasformazioni innescate dall’uomo sul paesaggio naturale della Valle del Volturno dalla protostoria all’età moderna. L’evento è riservato agli studenti dell’Isiss ‘Giordano’ di Venafro nell’ambito del progetto di alternanza scuola lavoro