Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Fuori strada con l’auto, distrugge il guardrail e finisce in ospedale: denunciato

Dovrà rispondere del reato di "lesioni gravi" il marocchino di 47 anni che aveva perso il controllo del veicolo sulla provinciale 212.

E’ un 47enne di origine marocchina l‘uomo denunciato dai Carabinieri di Riccia dopo un incidente stradale. L’automobilista stava percorrendo a bordo del proprio veicolo la provinciale 212, quando ne ha perso il controllo. Quindi è finito fuori strada e si è schiantato contro il guardrail che delimitava la carreggiata. E’ stato miracolato, insomma.

L’uomo, soccorso da una ambulanza del 118, è stato trasportato d’urgenza al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli di Campobasso. Era in gravi condizioni, ma non in pericolo di vita: per questo, dopo le prime cure i medici lo hanno giudicato guaribile in 70 giorni. Ma la vicenda non si è conclusa qui. Dopo l’impatto contro il guardrail, il 47enne è stato infatti denunciato “per aver procurato delle lesioni gravi e non aver tenuto un comportamento consono alla guida”, come riferiscono dall’Arma in una nota stampa. Insomma, l’uomo pagherà a caro prezzo la sua distrazione.

Prefettura e forze dell’ordine hanno inasprito le misure nei confronti degli automobilisti indisciplinati alla luce dei due incidenti mortali avvenuti in meno di 24 ore sulla Bifernina e sulla statale 17. Sette persone sono morte: una ‘strage’.

“Rimane alta l’attenzione  – informano dall’Arma – che i Carabinieri pongono per prevenire comportamenti illeciti da parte degli utenti della strada anche alla luce dei recenti incidenti stradali gravi accaduti”.