Faro di Termoli, dopo 5 anni ci siamo. Grossa gru trasporta i sostegni dal porto al Borgo foto

Non più in funzione dal 2014, il manufatto è stato prima abbattuto e ora è in fase di ricostruzione in via Federico II di Svevia

Dopo cinque anni, si intravede finalmente il futuro per il faro di Termoli. Una grossa gru al lavoro ieri mattina 21 marzo per trasportare dal piazzale del porto, sotto al muraglione del paese vecchio, all’interno del Borgo antico dei pesanti blocchi che serviranno da sostegni per il rinnovato faro della città.

Lavori in corso quindi per la sostituzione del faro che era stato smontato nei mesi scorsi dopo anni in cui il manufatto era rimasto avvolto da un cantiere per una riparazione che alla fine si è trasformata nell’abbattimento e ora nella ricostruzione.

Lavori faro Termoli

La demolizione parziale del faro non più in funzione dal 2014 è stata infatti abortita a causa del pessimo stato di conservazione dell’opera. Così Provveditorato e Soprintendenza hanno deciso per un cambio del progetto.

Lavori faro Termoli

Il faro verrà quindi ricostruito nella sua totalità dove era prima, in via Federico II di Svevia, in un’area di proprietà dell’Aeronautica Militare. Gli operai hanno lavorato utilizzando un mezzo della Isol Sud Service di San Salvo per il trasporto, suscitando curiosità fra i passanti e gli automobilisti. Il piazzale riservato al parcheggio dei residenti del Borgo è stato parzialmente interdetto al traffico per qualche ora.