Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Europee, Patriciello esce allo scoperto: in campo con Forza Italia. La Lega pensa a un proprio candidato

Il vice premier Matteo Salvini, per ora, lo ha annunciato solo su Facebook, ma l’atto ufficiale di indizione delle elezioni ancora non c’è. Ad ogni modo, le Europee si svolgeranno il 26 maggio. Con ogni probabilità ci sarà un election day: oltre al voto per scegliere i nostri europarlamentari, si andrà alle urne anche per le Amministrative. In Molise Campobasso e Termoli i centri più grandi in cui saranno rinnovati i Consigli comunali.

Intanto nella partita per il Parlamento europeo ci sarà un ‘evergreen’, uno dei politici molisani più navigati, oltre che campione di preferenze: Aldo Patriciello. Sarà candidato alle Europee per la quarta volta e con il simbolo di ‘Forza Italia – Berlusconi presidente’. 

Del politico venafrano, impegnato a Bruxelles dal 2009, circola già il santino elettorale, apparso ieri su Facebook. Slogan essenziale: ‘Aldo Patriciello c’è’.

Quella di Patriciello sarà una campagna elettorale a difesa del Sud e dell’Europa, come aveva già dichiarato qualche tempo fa agli organi di stampa locali. Temi evidentemente troppo distanti da quelli della Lega, con cui pareva che ci fosse stato un avvicinamento, poi smentito dallo stesso politico venafrano.

“C’è una strategia precisa contro il Sud – aveva detto convinto l’esponente del Ppe – il Mezzogiorno è stato abbandonato, il pil è crollato a picco, si fa poco per le imprese”. Invece sugli anti-europeisti aveva dichiarato che “gli slogan lasciano il tempo che trovano. L’Europa non è nostra nemica ma come in tutti i condomini bisogna saperci stare”.

Patriciello sarà sostenuto da tutto il centrodestra molisano? Probabilmente no. Secondo indiscrezioni, infatti, la Lega di Matteo Salvini potrebbe schierare un proprio esponente nella sfida per il Parlamento europeo. Ma non è detto che sia un candidato molisano. Le trattative sono in atto, ma sui nomi c’è ancora il massimo riserbo.

SP