Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Volto coperto e coltello in mano rapina il discount, terrore in via Puglia. Bottino da 500 euro

Poco prima delle 18 di questo pomeriggio - 14 marzo - un uomo ha fatto irruzione con il volto coperto e con un coltello in mano. Magro il bottino del colpo: circa 500 euro. Sul posto i Carabinieri di Campobasso che hanno avviato le indagini e le ricerche del malvivente. Sotto shock commessi e acquirenti che a quell'ora stavano facendo la spesa. Istituiti posti di blocco in città, mentre torna il panico nel quartiere Colle dell'Orso: qualche giorno fa il furto nella farmacia di via Calabria.

E’ entrato nel supermercato Md col volto coperto. “Fuori i soldi”, avrebbe detto puntando un coltello in faccia ad uno dei cassieri. Poi è fuggito.

rapina supermercato via Puglia Campobasso

Poco prima delle 18 fa una rapina nel discount di via Puglia ha mandato in subbuglio Colle dell’Orso, quartiere alla periferia di Campobasso, zona strategica per il collegamento verso la provincia di Foggia. Qui pochi giorni fa la ‘banda del buco’ aveva commesso un furto rubando tutti i medicinali nella farmacia di via Calabria, che si trova proprio di fronte all’Md.

rapina supermercato Md via Puglia

Un’irruzione veloce, in pieno giorno. Pochi secondi e dopo aver prelevato i soldi dell’incasso l’uomo ha fatto perdere le sue tracce. Sotto shock i dipendenti del grande magazzino, molto frequentato dai consumatori del capoluogo ma anche dei paesi vicini. A quell’ora diverse persone stavano facendo la spesa e stavano tranquillamente in giro tra gli scaffali con i loro carrelli.

Qualcuno ha chiamato il 112 e chiesto l’intervento dei Carabinieri, giunti sul posto nel giro di pochi minuti.

rapina via Puglia Carabinieri

In questi momenti i militari hanno avviato le indagini e raccolto le prime testimonianze per delineare un identikit del rapinatore. “Era giovane, aveva l’accento italiano”, avrebbero riferito alcuni testimoni. Probabilmente qualcuno lo ha riconosciuto: “Potrebbe essere un tossicodipendente del quartiere”, avrebbe riferito alle forze dell’ordine.

Il bottino della rapina però è stato piuttosto magro: circa 500 euro.

Nel frattempo sono partite le ricerche del malvivente: i Carabinieri hanno attivato i sistemi di controllo delle strade in entrata e in uscita dal capoluogo istituendo  una serie di posti di blocco.