Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Educazione ed emancipazione, confronto con esperti organizzato da Mai più sole-Non una di meno

Rimettere al centro l’aspetto educativo per migliorare le condizioni di vita delle persone. Se ne parlerà sabato 23 marzo, alle ore 17 nella sala consiliare del Comune di Termoli, con l’associazione Mai più sole-Non una di meno di Termoli che ha organizzato un incontro per parlare di quanto sia necessario educare ogni singolo individuo  al rispetto di sé e degli altri per dare a tutti la possibilità di realizzare i propri sogni.

Il titolo scelto per questo incontro è  proprio “Educazione ed emancipazione – l’impegno delle donne”  per  evidenziare l’urgenza di rimettere al centro l’aspetto educativo volto a migliorare le condizioni di vita, specialmente quelle dei  più giovani. “Affronteremo il tema attraverso il racconto, l’esperienza e gli occhi di due donne molto impegnate”. Si tratta della preside dell’Istituto Superiore ‘F. Morano’ di Caivano, Eugenia Carfora, protagonista della  puntata del programma “I dieci comandamenti”  del giornalista  Domenico Iannacone, e del sostituto procuratore del Tribunale dei Minori, Rossana Venditti, da anni impegnata nel contrasto al crimine e all’ingiustizia in Molise.

“Purtroppo non tutto ciò che è ingiusto è perseguibile per legge, c’è bisogno di valori più ampi e condivisi per dare all’umanità pari dignità e un futuro migliore”, commentano dall’associazione.
Durante l’incontro sono previsti anche due interventi: uno da parte della presidente dell’associazione Liberaluna onlus, Cavaliere della Repubblica, Maria Grazia La Selva, e l’altro da parte di Valentina De Leonardis, educatrice presso la comunità alloggio Casa di Kore, con sede a Termoli.