Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Avis, ecco l’autoemoteca: permetterà la raccolta di sangue direttamente in ‘loco’

La macchina è stata inaugurata questa mattina alla presenza di tutte le autorità. Si tratta di uno strumento innovativo che con sicurezza e rapidità consentirà a molti utenti impossibilità di donare il sangue e il plasma senza recarsi nei centri trasfusionali

L’Avis Molise ha inaugurato questa mattina in piazza Prefettura a Campobasso la nuova autoemoteca. Un mezzo che consentirà all’associazione di eseguire i prelievi direttamente sul posto senza la necessità che l’utente si rechi al centro trasfusionale dell’ospedale più vicino.

Uno strumento che permetterà di raccogliere le sacche di sangue di cui necessitano i centri ospedalieri in modo sicuro e rapido. E sarà più facile per tutti i cittadini.

L’obiettivo come sempre è quello di allargare la partecipazione al dono senza sottovalutare l’aspetto sanitario: avere dei donatori in salute permetterà di salvare molte vite.

All’inaugurazione questa mattina era presente il prefetto Maria Guia Federico e tutte le autorità civili, militari e religiose. Presente naturalmente il presidente dell’Avis Gian Franco Massaro, mentre don Vittorio Perrella, parroco di San Giuseppe Artigiano e responsabile della Pastorale sociale del lavoro di Campobasso, ha impartito la benedizione.

“Attraverso questa nuova unità di raccolta – ha poi spiegato Massaro – si darà la possibilità alle ‘piccole’ sedi Avis, che sempre più spesso lamentano una condizione di abbandono e di svantaggio rispetto ai grandi centri, di sostenere sul proprio territorio la raccolta di sangue e plasma”.