Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Le Rubriche di Primonumero.it - SOS Animali

Adozione del cuore per nonna India, 16 anni. Non ha mai conosciuto l’amore di una famiglia foto

Questo è un appello straziante, che facciamo con il cuore in mano affinché nonna India, 16 anni, possa vivere il resto della sua vita conoscendo l’amore ed il calore di una famiglia. A lei basta poco: lo spazio fra voi ed il vostro cuore, una cuccia comoda visto che in 15 anni ha conosciuto solo il freddo e duro cemento ed un piccolo spazio verde in cui sgranchire le sue stanche ossa.

India vive da troppo tempo in canile, è sfinita, resta tutto il giorno piegata sul muro di cemento. Triste e sola. Riesce a camminare ma il cemento è duro, ruvido, non aiuta le sue zampe e il suo corpo, per questo India si appoggia al muro. India è una cagnolina bianca, una vecchia nonnina.

adozione del cuore

Nessuno ricorda di preciso il suo ingresso, non ha passato. Per lei solo l’eterno presente del canile, il freddo, il cemento, il box. Nessuno al mondo merita di essere privato del calore di una famiglia, di un abbraccio o di una carezza.

India è sterilizzata, non sa andare al guinzaglio, perché nessuno l’ha mai fatto. È schiva, timorosa, perché non ha mai conosciuto l’amore. Ma con un po’ di pazienza questa splendida nonnina aprirà il suo cuore e darà tutto l’amore di cui solo il migliore amico dell’uomo è capace. Si fa avvicinare, si lascia toccare e resta immobile a prendere quelle poche e rare carezze che i volontari possono darle a causa dei 300 cani che accudiscono.

Nonna India vive in un box e può uscire solo in un altro cortile di cemento. È buona con tutti i cani, maschi e femmine, vecchi e giovani, esce ed interagisce con loro. Non da fastidio a nessuno, resta quasi sempre addossata al muro di cemento, per sostenersi, perché ha avuto dei piccoli ictus che l’hanno lasciata piegata.

adozione del cuore

Il suo unico amico è quel muro di cemento. E’ una cagnolina buonissima a cui hanno rubato la vita e che ora cerco un miracolo, un’adozione del cuore o uno stallo: una casa per lei, con un piccolo giardino e tanto amore. Quello che le è stato negato per tutta la vita.

Non ha bisogno di farmaci, forse un breve periodo di antinfiammatorio le farebbe bene, ma India ha bisogno di poter camminare sulla terra, di profumare l’erba, di riposare su un morbido cuscino, lei che da 15 anni vive dentro una cuccia dura e gelata che piega il suo corpo.

Avrebbe bisogno di pappe buone, morbide, di vivere in una casa calda e asciutta. Se questo accadrà allora le restituiremo qualcosa di tutta questa vita rubata. Forse un anno, forse qualche mese di felicità.

Vi preghiamo di non lasciarla morire qui, con il corpo piegato addossato ad un muro di cemento, in un box umido e buio, nel canile in cui ha trascorso 15 anni. In una casa India non si appoggerà più ad un muro di cemento per sostenersi, avrà un morbido cuscino suo, e l’erba verde e morbida su cui riposare.

E la sua testa e il suo corpo quasi sempre piegati, ora sempre e solo verso il cemento, guarderanno finalmente l’erba. E guarderanno il nostro volto, quando le prenderemo la sua testa fra le mani per dirle: “India, questa è la tua casa, potrai rimane qui fino a quando vorrai”. E forse India vorrà rimanerci a lungo, forse ancora per altri 16 anni.

PER INFO E ADOZIONE CHIARA 338 7303334 (scrivetemi un messaggio su whatsapp e vi richiamo io).

adozione del cuore