Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Mai più sole – Non una di meno di Termoli verso lo sciopero mondiale dell’8 marzo

L’associazione Mai più sole – Non una di meno di Termoli invita ad aderire allo sciopero mondiale di venerdì 8 marzo. Da circa un mese il movimento internazionale  Non Una Di Meno ha avviato il conto alla rovescia verso lo sciopero globale dell’8 marzo. Molte le piazze organizzate intorno ad alcuni nodi che interesseranno le manifestazioni e che concernono il lavoro capillare che viene fatto dal movimento che è presente sull’intero territorio nazionale; le stesse piazze in cui sono stati ricordati i temi che andranno a significare la imminente giornata femminista di lotta.

«Dal Ddl Pillon ai tentativi antiabortisti, si declina il complesso tema della prevaricazione maschile contro le donne che quest’anno ribadisce ancora una volta quanto la violenza di genere non sia un problema di emergenza momentanea, bensì un fenomeno strutturale di dominio. Tuttavia, questo non arresterà la straordinaria forza delle donne che l’8 marzo solcheranno le piazze di tutto il mondo».

 

Lo sciopero – affermano dall’associazione – è il collante che tiene insieme le voci delle donne che in ogni ambito della vita sociale, personale e lavorativa si trovano a dover fronteggiare le “violenze” e gli abusi nelle diverse forme «che colpiscono sistematicamente le vite delle donne in famiglia, nei posti di lavoro, per strada, negli ospedali, nelle scuole, dentro e fuori i confini».

 

La giornata dell’8 marzo chiede alle donne di essere protagoniste della propria autodeterminazione a livello mondiale. Incrociare le braccia, simbolicamente, per un giorno, significa riconoscere il forte peso sociale di ogni donna, in ogni territorio; riconoscersi in questa soggettività collettiva è la forza di un movimento che cresce ogni giorno.