Quantcast
Stagione concertistica

TermoliMusica, ‘Le due facce del Romanticismo’ con il Duo des Alpes al violoncello e al pianoforte

Nuovo appuntamento con la stagione concertistica di TermoliMusica: domenica 3 febbraio alle ore 18 al Cinema Sant’Antonio di Termoli avrà luogo il concerto del  Duo  Des Alpes formato da Claude Hauri al violoncello e Corrado Greco al pianoforte.

I due artisti svizzeri di fama internazionale terranno un concerto dal titolo Le due facce del Romanticismo nell’ambito del quale eseguiranno per Termoli Musica alcune delle pagine più importanti della letteratura per violoncello di  Saint–Saens, Leoncavallo, Popper, Schumann, Paganini e Brahms.

Claude Hauri, inizia giovanissimo lo studio del violoncello con il maestro T.Yamashita che lo accompagna fino al diploma al CSI. Prosegue poi gli studi con R.Wallfisch, con il quale ottiene il diploma di perfezionamento alla Musikhochschule di Winterthur, A.Meunier e Z.Nelsova. Già primo violoncello nella Youth World Orchestra della Jeunesses Musicales, quale solista e in gruppi da camera svolge un’intensa attività concertistica che lo vede esibirsi intensamente in tutta Europa, in Australia e in Sud America. In qualità di solista con orchestra si è esibito negli ultimi anni con prestigiose  orchestre (in Italia, Svizzera, Germania, Brasile, Russia, etc..). Solista dell’Ensemble Prometeo di Parma, ha all’attivo moltissime prime esecuzioni, spesso a lui dedicate, e le collaborazioni con compositori quali S. Sciarrino, L. De Pablo e P. Glass, per citarne solo alcuni. Numerosi i concerti trasmessi in diretta radiofonica e incisione discografiche edite da Amadeus, Jecklin, Nuova Era, Szene Schweiz, Brilliant Classics, Stradivarius, Dynamic. Le ultime pubblicazioni discografiche lo vedono impegnato con la violinista Bin Huang (Brilliant Classics) e con il Trio des Alpes (Dynamic). Suona uno splendido violoncello di Gian Battista Zanoli, liutaio italiano del ‘700. È docente di violoncello presso il Conservatorio della Svizzera Italiana di Lugano.

Corrado Greco è membro del Trio des Alpes, si è diplomato in pianoforte a 19 anni col massimo dei voti e la lode presso l’Istituto “Bellini” di Catania, perfezionandosi con A. Mozzati e a lungo con B. Canino. Ha completato la sua formazione accademica al Conservatorio di Milano, dove si è diplomato a pieni voti in Composizione e in Musica Elettronica, e dove ora è docente. Premiato in importanti concorsi pianistici nazionali ed internazionali, suona stabilmente come solista e con orchestra per importanti istituzioni musicali italiane e all’estero. Intensa la sua attività cameristica: vanta collaborazioni con gruppi da camera e solisti di fama quali M. Ancillotti, A. e R. Bonucci, M. Caroli, M. Quarta, G. Sollima, T. Vassiljeva, L. Windsor. Negli ultimi anni ha via via intensificato la sua presenza internazionale esibendosi con successo in Lorena, Provenza, Russia, Slovenia, Croazia, Portogallo, Svizzera, Egitto, Etiopia, Indonesia, Belgio, Spagna, Inghilterra e Giappone. Recentemente ha tenuto alcuni applauditissimi concerti a due pianoforti con Bruno Canino, ha eseguito il Concerto di Chausson (con Rodolfo Bonucci) per Milano Classica, il Primo Concerto di Šostakovič con l’Orchestra da Camera di Praga e il Quintetto di Dvorak con l’Amarcord Quartett Berlin (componenti dei Berliner Philharmoniker), è stato invitato da importanti Università americane (Northwestern, UMBC) a tenere masterclass e concerti negli Stati Uniti. Ha registrato per la RAI con Rodolfo Bonucci in diretta Euroradio per i prestigiosi “Concerti del Quirinale” di RadioTre. È docente di pianoforte principale presso il Conservatorio “G. Verdi” di Milano.

Si ricorda che questo è il primo concerto di Termoli Musica con l’opzione Bimbi Gratis che prevede l’ingresso gratuito per i bambini fino a 13 anni e la riduzione per l’adulto che li accompagna, con un biglietto a soli 10 euro.

 

 

commenta