Spaccia mentre si trova ai domiciliari, scoperto e denunciato

In casa aveva nascosti alcuni grammi di hascisc, i carabinieri che hanno relazionato sull'andirivieni di gente all'interno del suo appartamento sono intervenuti con una perquisizione e lo hanno segnalato alla magistratura

Nonostante agli arresti domiciliari continuava a spacciare droga come se nulla fosse.

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Isernia hanno eseguito vari servizi di appostamento sotto casa sua, notando un via vai di sconosciuti.

I militari hanno quindi aspettato il momento opportuno per entrare in azione e intervenire con una perquisizione domiciliare a casa di quest’uomo, campano, confinato ai domiciliari in un paesino in provincia di Isernia  e  – sorpresa – i militari hanno scoperto diversi grammi di hascisc.

Episodio che gli è valso la denuncia alla competente autorità giudiziaria per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. La droga è finita sotto sequestro.