Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Rinnovo del contratto e lavoro stabile: la Flc Cgil rilancia da Roma le battaglie per la scuola

Più informazioni su

C’era anche una delegazione della Flc Cgil Molise alla manifestazione che ieri – 9 febbraio -ha riempito le strade della capitale dietro le parole d’ordine ‘Futuro al lavoro’.

In piazza sono state ‘urlate’ pure le ragioni della conoscenza: rinnovare il contratto, rendere stabile il lavoro, bloccare il progetto di Autonomia differenziata che mortifica il Sud.

“L’istruzione non si differenzia: no alla regionalizzazione della scuola” è stato lo slogan dei lavoratori molisani, che hanno risposto in questo modo alle stucchevoli affermazioni del Ministro dell’Istruzione. Non “più fondi” ma “impegno, lavoro e sacrificio”: le parole di Bussetti, se da un lato “evidenziano un’idea del Mezzogiorno sbagliata e caricaturale, dall’altro danno corpo, senso e concretezza a quel progetto di regionalismo differenziato che tante sciagure porterà all’Italia intera, non solo alle regioni meridionali. A quel progetto di secessione dei ricchi – si legge in una nota del sindacato – che aggrava le difficoltà delle scuole del mezzogiorno, rompe l’unità del sistema di istruzione e introduce vere e proprie gabbie salariali, continueremo ad opporci in ogni modo”.

Di questo e di altri temi (mobilità, pensioni, stabilizzazioni) la Flc discuterà con i lavoratori nella campagna di assemblee che partirà martedì 12 febbraio da Agnone e che per due settimane coinvolgerà tutte le scuole del Molise.

 

Più informazioni su