Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

“Mi hanno sparato contro il tir e picchiato”. Si indaga sul racconto di un camionista

È al vaglio degli inquirenti il racconto dell’autotrasportatore che stamane ha riferito di essere stato malmenato da tre uomini che avrebbero sparato dei colpi di pistola sulla carrozzeria del mezzo pesante per poi malmenarlo e fuggire con le chiavi del tir. Si cercano riscontri

“Aiutatemi, mi hanno inseguito e sparato contro il camion. Poi mi hanno picchiato, erano in tre. Sono fuggiti con le chiavi”. Questo, in estrema sintesi, il racconto che un camionista ha riferito questa mattina 5 febbraio agli agenti della Polizia stradale della sottosezione di Vasto Sud. L’uomo ha detto di essere stato inseguito e aggredito attorno alle 6 del mattino mentre viaggiava in direzione sud, in territorio di Campomarino.

È un racconto attualmente al vaglio degli inquirenti, che stanno cercando riscontri alle parole della presunta vittima. A cominciare dalla macchina, una Bmw di colore scuro, secondo quanto riferito dall’autotrasportatore. “Mi hanno affiancato e hanno esploso diversi colpi di pistola contro il camion per costringermi a fermarmi. Quando l’ho fatto, mi hanno obbligato a scendere e mi hanno malmenato lasciandomi lì”.

Sembra infatti che i malviventi non abbiano rubato alcunché, prendendo soltanto le chiavi del mezzo per poi fuggire verso la Puglia. Un particolare che chiaramente lascia un po’ perplessi e che gli agenti della Polstrada stanno tentando di verificare. Può essere stata una intimidazione e il camionista non ha riferito dettagli decisivi sull’accaduto? Oppure c’è qualcos’altro che non quadra nella ricostruzione fornita dalla presunta vittima? O semplicemente è andata proprio così e l’autotrasportatore è talmente sotto choc da non poter essere d’ulteriore aiuto alle indagini?

Gli inquirenti hanno ascoltato la sua testimonianza e stanno cercando di acquisire ulteriori elementi, a cominciare dai possibili fori di entrata degli spari sulla carrozzeria del tir e dai bossoli dei proiettili.