Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Maxi scontro sulla ss 87, paura per un furgone con sostanze radioattive

Il mezzo era diretto all'ospedale Cardarelli di Campobasso. Necessario l'intervento del Nucleare Batteriologico Chimico Radiologico del Comando provinciale dei vigili del fuoco che hanno consentito lo spostamento della sostanza radioattiva in un altro veicolo e permesso al reparto di Medicina Nucleare di funzionare regolarmente. Disagi e lunghe code sulla statale.

La fitta nebbia potrebbe essere stata la causa del maxi tamponamento avvenuto sulla statale 87, all’altezza del bivio per Baranello, questa mattina (20 febbraio). Quattro i mezzi coinvolti complessivamente, due automobili e due furgoni, che in quel momento stavano percorrendo l’arteria e non sono riusciti ad evitare il violento impatto.

Intorno alle 8 e un quarto la chiamata ai vigili del fuoco, giunti sul posto assieme all’ambulanza del 118 e ai Carabinieri di Vinchiaturo, per il soccorso dei feriti e per scongiurare problemi derivanti dalla perdita di carburante dai veicoli coinvolti.

incidente SS 87

Tra i quattro mezzi particolare attenzione è stata prestata ad un furgone che in quel momento stava trasportando all’ospedale Cardarelli di Campobasso una sostanza lievemente radioattiva utilizzata in alcuni esami medici. Gli uomini del 115 si sono messi subito al lavoro per evitare problemi durante le operazioni di spostamento del materiale dal veicolo coinvolto nell’incidente e quello giunto in sostituzione e per velocizzare l’operazione, data l’urgenza con cui il furgoncino doveva raggiungere il presidio medico di contrada Tappino.

Per questo, sul posto è intervenuto anche il personale del Nucleo N.B.C.R. (Nucleare Batteriologico Chimico Radiologico) del Comando Provinciale di Campobasso, dotato di specifiche strumentazioni. L’operazione è stata portata a termine positivamente, il che ha garantito una veloce ripresa delle attività del reparto di Medicina Nucleare dell’ospedale Cardarelli.

Il personale sanitario inviato dal 118 invece si è occupato del soccorso dei feriti: solo uno di loro, una donna, ha riportato lievi ferite. Gli altri invece erano sconvolti per quanto accaduto.

Foto varie

Durante le operazioni di soccorso, la statale 87 è stata chiusa al traffico con ovvie ripercussioni sulla viabilità: l’arteria collega il capoluogo all’area matesina. Si sono formati rallentamenti e lunghe code di auto, mezzi pesanti e pullman che questa mattina dovevano raggiungere Campobasso per le normali attività scolastiche o lavorative.

Il ritorno alla normalità circa un’ora dopo.