Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Medaglie per chef ‘speciali’ al campionato della cucina italiana: premiati due alunni down dell’Alberghiero foto

Gli alunni con sindrome di Down Rossano D’Ettorres e Ioana Alexandra Iordan, accompagnati dai loro compagni di classe Nicholas Rillo e Fabiola D’Ascenzo in veste di tutor, hanno regalato all'Istituto Alberghiero di Termoli una vittoria 'speciale' al Campionato di Cucina Italiana 2019 di Rimini.

Le medaglie all’Alberghiero di Termoli questa volta sono davvero ‘speciali’. L’Istituto “Federico di Svevia”  ha partecipato infatti lo scorso 16 febbraio a Rimini al Campionato della Cucina Italiana 2019, organizzato dalla Federazione Italiana Cuochi.

Protagonisti  della competizione  per l’istituto termolese sono stati gli alunni Rossano D’Ettorres e Ioana Alexandra Iordan, due ragazzi con la sindrome di Down, accompagnati dai loro compagni di classe Nicholas Rillo e Fabiola D’Ascenzo che hanno svolto la funzione di tutor.

Quattro “grandi” protagonisti che, divisi in due squadre – una per la cucina fredda e l’altra per la cucina calda – hanno preparato e presentato il loro piatto con grande professionalità.

“Ciò si deve all’abnegazione e alla preparazione di tutti i docenti che hanno accompagnato i ragazzi in questa importante competizione e al lavoro fondamentale del Gruppo per l’inclusione, guidato dalla docente Cinzia Grafone”, commentano con orgoglio dalla scuola.

Chef alberghiero premiati a Rimini

L’evento è stato un’esperienza forte – così la descrivono i professori  – che ha confermato il fatto che “all’Istituto Alberghiero di Termoli il termine ‘inclusione’ non è uno slogan ma è realtà”. Non una parola vuota dunque ma un reale percorso che si porta avanti con convinzione.

Rossano, Ioana, Nicholas e Fabiola hanno ricevuto complimenti e medaglie da chef famosi e stellati e i professori che li hanno sostenuti e guidati nella competizione affermano che l’impegno profuso dagli alunni conferma e gratifica il loro lavoro, con un ulteriore obiettivo: fare sempre meglio.