Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Influenza equina, ordinanze di sequestro e prescrizioni anti contagio

Scattano le ordinanze di sequestro per i cavalli infettati dall’influenza equina. Sia il Comune di Termoli che quello di Campomarino hanno emanato una specifica ordinanza che prevede l’isolamento degli animali ammalati e di quelli sani ma sospetti e la custodia da parte dei detentori degli animali morti, in attesa degli ulteriori provvedimenti.

Inoltre viene prescritto di impedire l’accesso a persone estranee e di tenere lontani cani, gatti e di animali da cortile, tenere chiusi i ricoveri e spargere largamente sulla soglia e per un tratto dell’esterno sostanze disinfettanti, impedire ogni contatto del personale di custodia con gli animali della specie equina presenti negli allevamenti vicini.

Fra le misure da osservare anche non trasportare fuori dagli allevamenti animali da cortile, foraggi, attrezzi, letame ed altro materiale che può dar modo alla propagazione della malattia.

Oltretutto è vietato qualsiasi assembramento, concentrazione o manifestazione che prevede la presenza di equidi e qualsiasi movimento di animali della specie equina in entrata ed uscita dagli allevamenti (salvo autorizzazione dell’Uoc di Sanità Animale).

L’influenza equina è una patologia provocata da un virus altamente contagioso, può anche causare peggioramenti dovuti ad altre malattie respiratorie.