Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Le Rubriche di Primonumero.it - Vita in Versi

Haiku

Più informazioni su

Qual dì Firenze

tra lo stile di Dante

e i, perversi, barbari?

 

Andri280219 Parafrasi = la parola “differenze” richiama alla mente il capoluogo toscano. Eliminando la doppia “f” e trasformando il di in giorno, eliminando la “i” e sostituendola con la “e” il gioco è fatto. Evidente che lavorare su del materiale tanto importante (Firenze, stile, Dante, perversi, barbari) sia difficile ma non impossibile. La scelta dei vocaboli, non banali, è già una manovra che si compie nella direzione di Piazza della Santissima Annunziata, e più precisamente verso lo Spedale degli Innocenti, di Filippo Brunelleschi, capolavoro indiscusso del Rinascimento italiano. Lo Spedale fu il primo orfanotrofio europeo, ed anche questo istituto, se confrontato con la pochezza dell’Italia attuale, ci conforta nella costruzione, seria e responsabile del futuro. Sotto le logge dello spedale è ancora visibile la celebre ruota dove era possibile abbandonare anonimamente i neonati facendoli entrare in una cavità che si apriva girando appunto la ruota di legno. Ai trovatelli veniva assegnato il cognome “Innocenti”, ancora oggi diffuso a Firenze. Concludendo, ci sarà differenza tra chi costruisce la civiltà ed i barbari, che la demoliscono? Che brutta la parola differenze e che bella Firenze!

Più informazioni su