Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Finisce con la macchina nel fossato, donna di trent’anni salva per miracolo

Brutto incidente lungo la strada per Pesche ma per fortuna senza gravi conseguenze. La giovane è stata estratta dalla macchina dai vigili del fuoco che l'hanno affidata alle cure del 118. Sul posto anche i carabinieri per ricostruire la dinamica dei fatti

Nel tardo pomeriggio, alle 18.10, i vigili del fuoco sono dovuti intervenire con due equipaggi in via Corpo italiano di liberazione, cioè la strada interna che collega il centro abitato di Isernia con l’università di Pesche.

Foto varie

Una giovane donna di 30 anni, alla guida della sua auto ha infatti perso il controllo del mezzo terminando la corsa all’interno del fossato lungo la sede stradale.

La macchina si è ribaltata e la donna è rimasta intrappolata tra le lamiere accartocciate.

Gli automobilisti che hanno assistito impotenti alla scena, in preda al terrore hanno allertato i soccorsi: carabinieri, operatori sanitari e vigili del fuoco.

Nel giro di poco la strada è stata illuminata dai lampeggianti e dai mezzi dei pompieri che hanno prima di tutto verificato le condizioni della giovane, per fortuna buone.

Foto varie

Tratta in salvo e affidata alle cure del 118, i vigili del fuoco hanno poi iniziato l’intervento per la rimozione dell’auto dal fossato.  Messo in sicurezza lo scenario dell’incidente si è pertanto proceduto al recupero dell’auto con tutti i mezzi a supporto.

Foto varie

Sono invece al vaglio dei carabinieri i rilievi effettuati sul posto per ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto anche se da una prima ricostruzione pare che a causare lo slittamento dell’auto della quale la giovane ha poi perso il controllo sia stato l’asfalto bagnato e particolarmente scivoloso.