Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Controlli della filiera ittica: sequestrati 50 chili di pesce e 3mila euro di sanzioni foto

Cinquanta chili di pesce sequestrato e 3mila euro di multa. Questo è il risultato dell’operazione messa a segno dalle squadre della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Termoli. L’intensa e capillare attività di controllo della filiera ittica ha riguardato il mercato cittadino termolese, ispezionato dai militari venerdì mattina, 1 febbraio.

L’intervento è stato avviato per verificare la correttezza delle attività di commercializzazione, la qualità del pescato con particolare attenzione per il rispetto delle dimensioni del pescato, al fine di tutelate il prodotto locale ed il consumatore finale. I controlli hanno permesso di ispezionare sette esercizi commerciali adibiti a pescherie dove i militari hanno riscontrato, in generale, il rispetto delle norme afferenti l’etichettatura e le taglie minime.

Globalmente, nel corso dell’attività operativa, sono stati riscontrati illeciti in due attività che sono risultate prive della certificazione idonea a ricostruire la filiera e la corretta tracciabilità del pescato. Per loro sono scattate sanzioni pecuniarie per un importo totale di 3mila euro ed il sequestro di 50 kg di prodotto ittico, pronto per essere venduto, che è stato rimosso dall’esposizione.

Da sottolineare il clima collaborativo degli operatori ittici che vendono il prodotto al dettaglio e che, con estrema disponibilità, hanno permesso alla Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di effettuare i controlli.

“L’attività in questione rientra tra i compiti istituzionali della Capitaneria di Porto, Guardia Costiera a difesa e tutela dei consumatori e proseguirà, in vasta scala, sull’intera filiera della pesca e della distribuzione, all’ingrosso ed al dettaglio – ha commentato il Comandante della Capitaneria di Porto di Termoli Capitano di Fregata Francesco Massaro – I controlli continueranno senza soluzione di continuità con lo scopo di assicurare ai cittadini l’acquisto di prodotti certificati e di qualità”