AAA cercasi Guardie ambientali. Il Comune vara il bando per vigilare su rifiuti e deiezioni canine

Il Comune di Termoli ha pubblicato un Avviso per avviare un servizio di Vigilanza Ambientale Volontaria. L’Amministrazione Comunale intende infatti promuovere sul territorio l’istituzione di un servizio di vigilanza ambientale con il coinvolgimento di Associazioni di volontariato al fine di rafforzare la tutela dell’ambiente e di potenziare le attività di prevenzione e controllo generale sull’ambiente, con particolare riferimento al corretto conferimento dei rifiuti e alle deiezioni canine, che supporti il Comune in questo compito.

L’invito è rivolto alle Associazioni di volontariato operanti in ambito provinciale nel settore della tutela ambientale. L’Associazione di volontariato da individuare dovrà nello specifico mettere a disposizione 10 Guardie Ambientali Volontarie (nominate ai sensi dell’art. 3 della Legge Regione Molise 29 agosto 2006 n. 23), residenti nella Provincia di Campobasso e in possesso dei necessari requisiti di legge. Le suddette guardie svolgeranno per il Comune l’attività di prevenzione, controllo e vigilanza, con potere sanzionatorio, per garantire il rispetto delle leggi vigenti nazionali e regionali, nonché delle deliberazioni ed ordinanze comunali, con particolare riferimento al corretto conferimento dei rifiuti e delle deiezioni canine.

 

Un contributo che sarà fondamentale per il Comune per portare avanti la legittima ‘battaglia’ contro il non corretto conferimento dei rifiuti – se non abbandono illecito vero e proprio – e del mancato rispetto delle norme in materia di deiezioni canine.

 

Il coordinamento delle attività delle Guardie Ambientali Volontarie sarà effettuato dal Comune di Termoli tramite il Comando Polizia Municipale ed il Settore II – Sicurezza ambientale in base a una specifica convenzione che disciplinerà le modalità di attuazione del servizio e il rimborso delle spese. La convenzione avrà la stessa durata del contratto d’appalto del servizio igiene urbana.

 

Le Associazioni di volontariato operanti nel settore della tutela ambientale in possesso dei requisiti di partecipazione richiesti dovranno far pervenire al Comune di Termoli la manifestazione di interesse attraverso posta elettronica certificata all’indirizzo protocollo@pec.comune.termoli.cb.it, utilizzando il modulo scaricabile dal sito istituzionale www.comune.termoli.cb.it, entro e non oltre le ore 12:00 del giorno 1 marzo.

 

Tutte le info e i moduli per partecipare al bando sono disponibili alla sezione Avvisi del sito del Comune di Termoli.