Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Checco Zalone nella bufera di Roccaraso scherza col sindaco: “Fan… voi e il Molise”

Non è una scena da film, ma il siparietto che l'attore e regista ha improvvisato a Roccaraso con il sindaco Francesco Di Donato è da Oscar. Tanto che è diventato virale in poche ore sul web

Simpatico incidente per Checco Zalone. Bloccato dal freddo a Roccaraso dove stava trascorrendo le vacanze.

Zalone Roccaraso

L’attore pugliese è rimasto bloccato dalla neve per un giorno con la navetta che lo accompagnava a sciare.

E in suo soccorso è arrivato il primo cittadino del centro abruzzese, Francesco Di Donato sul quale Zalone non ha esitato a scaricare tutta l’ironia di cui è capace.

Una pubblicità senza prezzo per la località turistica abruzzese, ma Zalone anche in questa circostanza non ha dimenticato il Molise. E con la sua solita vena ironica ha mandato simpaticamente a quel paese “Abruzzo e Molise”.

Nel video che impazza sul web, poi Zalone stuzzica il sindaco: “Non verrò mai più qui. Io sono uomo da Cortina” e subito ritorna su una famosa battuta di “Quo Vado”: “Fa più freddo a Roccaraso che al Polo Nord”.