Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Decine di paesi imbiancati. L’elenco delle scuole chiuse venerdì 11 foto

Dal pomeriggio nuove imbiancate nell'entroterra molisano e in serata primi disagi per le strade pericolose con due incidenti. Alcuni sindaci hanno disposto lo stop alle lezioni scolastiche nei rispettivi paesi

Più informazioni su

Dopo le spolverate di ieri, venerdì mattina decine di paesi si sono svegliati sotto la neve. Una coltre bianca sta ricoprendo non solo i tetti va anche le strade da Larino a Guglionesi, dove si attende l’arrivo dei mezzi spazzaneve per evitare disagi.

Arrivano intanto anche le prime ordinanze di chiusura delle scuole. L’elenco, in continuo aggiornamento, vede la chiusura delle scuole venerdì 11 gennaio in questi paesi: Larino, Santa Croce di Magliano, Bonefro, Casacalenda, San Giuliano di Puglia, Morrone del Sannio, Ripabottoni, Guglionesi, Acquaviva Collecroce, Tavenna, Montefalcone nel Sannio, Castelmauro, Agnone.

La nuova spolverata di neve è arrivata, attesa per via delle previsioni, nel pomeriggio di oggi, giovedì 10 gennaio, su diverse zone del medio Molise. Le temperature scese nuovamente attorno allo zero hanno infatti favorito la discesa di fiocchi bianchi nella zona del cratere sismico 2002, quindi Casacalenda, Bonefro, Colletorto già attorno alle 15.

Neve 10 gen 19

Qualche ora dopo leggera imbiancata in un’altra area del Molise, quella più spostata al confine con l’Abruzzo ma sempre nell’entroterra, come a Palata e Tavenna (foto dalla pagina Facebook del Comune).

Neve 10 gen 19

Terreni e tetti imbiancati attorno alle 17,30 di oggi anche a Montecilfone (immagine sotto), ma è una neve che non pare resistere, sebbene le previsioni mettono in allerta: è possibile che si verifichino nuove nevicate dalla serata alla notte. Fiocchi anche su Campobasso e non si esclude che nelle prossime ore si possa replicare. Neve più insistente nel pomeriggio a Toro.

Neve 10 gen 19

Nevicata più abbondante invece a Capracotta dove le scuole sono rimaste chiuse nella giornata di oggi, 10 gennaio.

Freddo pungente invece sulla costa e dintorni, dove i fiocchi sono comparsi attorno alle 14 per resistere meno di un minuto. Dopodiché è tornata la pioggia, a tratti anche copiosa, che ha nuovamente bagnato le strade. Le temperature però appaiono troppo alte affinché le precipitazioni diventino nevose. Anche domani infatti su Termoli e i paesi dell’hinterland è prevista pioggia.

Dopo le 18 la neve è caduta ancora nell’entroterra molisano, specie nella zona di Casacalenda. Vengono segnalati due piccoli incidenti: il primo ha visto un giovane di Bonefro finire fuori strada per l’asfalto reso viscido dalla coltre bianca che si è posata sull’asfalto nella zona della cosiddetta vecchia fontana ‘Femmina morta’ lungo la SS87. La Panda vecchio modello del ragazzo è finita contro un muretto della strada in rifacimento all’uscita di un ponte, ma il giovane è uscito praticamente illeso.

Neve Casacalenda

L’altro incidente alla fine della Falcione, strada che collega la statale 87 al Bivio per Casacalenda. Una Peugeot 206 è finita in una scarpata, anche in questo caso per via dell’asfalto viscido. Per fortuna non si registrano feriti gravi, ma la circolazione poco prima dell’ora di cena è diventata molto difficoltosa.

Più informazioni su