Quantcast

Terzo settore, finanziati 25 progetti. Mazzuto: “I fondi mancavano da 6 anni”

Finanziata circa la metà dei progetti presentati dalle organizzazioni del Terzo settore e approvati dalla giunta regionale. Complessivamente 56 le proposte avanzate per il ‘Piano operativo ed avviso pubblico per il finanziamento di progetti promossi dalle organizzazioni di volontariato o dalle associazioni di promozione sociale’ previsto nella delibera numero 301 del 25 giugno 2018.

“Sono complessivamente 25 le iniziative valutate positivamente e finanziate – ha dichiarato l’assessore regionale alle politiche sociali Luigi Mazzuto – per le quali la struttura competente ha proceduto a emettere i provvedimenti di liquidazione di una anticipazione dell’80% (circa 350.000 euro) del contributo assegnato. L’erogazione di tali somme consentirà agli enti del terzo settore beneficiari di avviare rapidamente le attività programmate”.

“Si tratta di un riconoscimento importante per tante organizzazioni che operano in campo sociale, culturale, nella promozione dei diritti, nella tutela ambientale. È un segnale in forte controtendenza rispetto al recente passato che ha fatto registrare, fin dal 2012, la totale assenza di finanziamenti per i soggetti iscritti nei registri regionali”, ha aggiunto l’esponente del governo Toma.

“L’obiettivo immediato è adesso quello di organizzare, in attuazione della riforma del Codice e agli adempimenti in essa previsti, una conferenza regionale di tutti gli organismi del Terzo settore per avviare un confronto e un dialogo che possa portare, a partire dalla modifica delle norme regionali di riferimento, alla riorganizzazione e al riassetto di tutto il sistema della solidarietà regionale”.