Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Si rinnova il rito del canto di Sant’Antonio Abate, all’evento anche l’Uomo Cervo di Castelnuovo a Volturno foto

Più informazioni su

Una tradizione che mobilita la comunità e rinnova il senso dell’appartenenza al paese. Riuscita a Palata la manifestazione dedicata al canto in onore del Sant’Antonio abate e organizzata dal pomeriggio di sabato 19 gennaio. Il Comitato per il recupero delle tradizioni palatesi, in collaborazione con l’Auser, il Comune, la Regione e numerosi volontari ha riproposto il rito coinvolgendo persone di ogni età con impegno, dedizione e amore per il paese.

sant-antonio-palata-143537

Il programma ha previsto il ritrovo dei partecipanti nella zona bivio. Da qui il gruppo di cantori ha intonato e rappresentato la storia con le tentazioni al Santo abate protettore degli animali soffermandosi in vari punti dell’abitato dove locali o famiglie hanno offerto prodotti tipici a tutti i presenti. L’evento si è arricchito della partecipazione di una tradizione molto diffusa in provincia di Isernia e molto conosciuta anche fuori regione, quella dell’Uomo Cervo di Castelnuovo a Volturno in programma il prossimo tre marzo, ultima domenica di carnevale.

sant-antonio-palata-143538

In piazza San Rocco si è svolta la rappresentazione conclusiva in un clima di festa e convivialità alla presenza di un pubblico numeroso ed entusiasta. Quella del Sant’Antonio è una tradizione che si perde nel tempo e si lega anche alla vocazione agricola del territorio.

sant-antonio-palata-143543

Significativo notare diversi bambini insieme ai cantori più grandi, un modo per coinvolgere attivamente le nuove generazioni e consolidare queste iniziative rilanciando un messaggio di unità e speranza per tutto il paese anche considerando gli eventi sismici dello scorso agosto. Gli organizzatori ringraziano tutti coloro che hanno contribuito, con sensibilità e impegno, alla riuscita della manifestazione.

sant-antonio-palata-143544

 

 

Più informazioni su