Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

C’è la neve, asilo nido irraggiungibile con i passeggini: mamme infuriate. E domani in città le scuole riapriranno

Disagi e proteste in via Verga: stamattina la struttura comunale era regolarmente aperta, a differenza delle altre scuole del capoluogo dove l'attività didattica riprenderà domani. Ma raggiungere l'ingresso era una impresa.

La riapertura dell’asilo nido era stata ampiamente prevista e annunciata dal Comune di Campobasso. Oggi, 7 gennaio, è stata l’unica struttura scolastica del capoluogo funzionante: in tutte le altre le attività didattiche erano sospese per consentire la rimozione dei cumuli di neve e del ghiaccio dai cortili e dai marciapiedi. Operazione necessaria per evitare pericoli agli alunni che domani torneranno regolarmente in classe dopo la pausa natalizia.

Disagi e proteste invece in via Verga. Quando i genitori dei piccoli sono arrivati davanti all’edificio, hanno trovato la brutta sorpresa: per raggiungere il nido, frequentato da bambini tra i zero e i tre anni, era un’impresa. Utilizzare i passeggini? Impossibile a causa di uno spesso strato di neve e ghiaccio che si è formato nel cortile di ingresso dopo il maltempo e le temperature rigide favorite dalla sciabolata artica che ha investito la nostra regione fino a venerdì scorso. Anche a piedi si rischiava di scivolare e farsi male.

“Si sono dimenticati di pulire l’ingresso dalla neve ed era impossibile passare con il passeggino e a piedi”, lo sfogo della signora Marianna che su Facebook ha pubblicato le foto nella coltre presente davanti all’istituto che si trova nel quartiere Vazzieri.

Speriamo che il problema sia risolto domani e che non ci saranno altri disagi domani, 8 gennaio, quando riapriranno tutte le scuole del capoluogo.

Chiusura protratta invece negli istituti dei comuni di Agnone, Vastogirardi, Bagnoli del Trigno, Torella del Sannio, Cercemaggiore, Carovilli, Macchiagodena, Pescolanciano e Montefalcone nel Sannio.