Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Meteo: temperature in calo e possibili nevicate sulla costa. Guglionesi attiva il piano neve

Ci siamo: nelle prossime ore la dama bianca potrebbe fare visita anche ai comuni costieri. È questo il bollettino che giunge dalla sala operativa della Protezione Civile, Regione Molise, che ha diramato un’allerta meteo di livello arancione per domani mercoledì 2 gennaio.

L’arrivo della tanto annunciata neve sta facendo correre al riparo i sindaci dei comuni molisani: a Guglionesi il primo cittadino Mario Bellotti ha mobilitato le imprese per il piano neve e da domani si procederà allo spargimento di sale per prevenire rischi alla viabilità e la formazione di ghiaccio sulla strada. Nelle prossime ore i sindaci molisani incontreranno la Protezione Civile per stabile le prossime mosse.

Questi i dettagli del meteo per domani:

Stato del cielo: nuvolosità in aumento nel corso della giornata, dal pomeriggio probabili nevicate fino a quote di 200-400m in calo fino al livello del mare durante le ore notturne. I fenomeni saranno sparsi e frequenti e nella zona adriatica e nella fascia sub-appennica orientale, più isolati nella zona centro-occidentale. Apporti di neve a forti a burrasca dai quadranti settentrionali, dal pomeriggio-sera.

Temperature in sensibile diminuzione e mare da molto mosso in intensificazione, agitato verso sera.

Rischio nevicate: probabili disagi alla circolazione dei veicoli con diffusi rallentamenti interruzioni parziali e totali della viabilità e disagi nel trasporto pubblico e ferroviario. Probabili fenomeni di rottura è caduta di rami. Possibili interruzioni anche prolungate dell’erogazione dei servizi essenziali di rete (energia elettrica acqua a gas telefonia). Possibile breve isolamento di frazioni o case sparse.

Rischio vento: possibili localizzati danni alle strutture di pertinenza delle abitazioni (tettoie pergolati e similari e dagli impianti o alle infrastrutture di tipo provvisorio tendostrutture installazioni per iniziative commerciali, sociali, culturali, strutture di cantiere, similari strutture balneari).

Possibili limitazioni alla circolazione stradale per la presenza di oggetti di varia natura trasportati dal vento e difficoltà per particolari categorie di veicoli ( quali mezzi telonati roulotte autocaravan autocarri o comunque mezzi di maggiore volume).

Possibili isolate cadute di rami e/o alberi, pali della segnaletica stradale e pubblicitaria.

Possibili sospensioni dei servizi di erogazione di fornitura elettrica e telefonica a seguito di danni alle linee aeree.

Per la zona di allerta del litorale molisano difficoltà e locale pericolo per le attività nautiche sottocosta e al largo. Possibili danni alle infrastrutture leggere sottocosta.