Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Match Francavilla-Campobasso, solo 70 biglietti per i tifosi rossoblù

Le restrizioni decise per motivi di sicurezza dalla Questura di Chieti. Probabilmente ad incidere sulla decisione gli scontri che si verificarono nel post partita allo stadio di contrada Selvapiana.

Solo 70 tifosi rossoblù potranno assistere alla partita tra Francavilla e Campobasso, gara che si giocherà in anticipo sabato 12 gennaio dalle ore 14 allo stadio Valle Anzuca e valida per la seconda giornata del girone di ritorno del campionato di serie D.

Restrizioni stabilite dalla Questura di Chieti dopo la riunione tecnica tra autorità competenti e società e per le quali probabilmente si è tenuto conto anche dei precedenti, ossia gli scontri tra le due tifoserie avvenuti nel capoluogo molisano più di un anno fa.

Era il 1 ottobre del 2017 quando vicino al parcheggio dello stadio di contrada Selvapiana vennero lanciate bottiglie sulle macchine in sosta e verso alcuni tifosi campobassani che erano a piedi. Una di queste ferì un ragazzo di Campobasso. Alla fine circa trenta tifosi del Francavilla vennero fermati a Termoli e portati in commissariato.

Dunque, come comunica la SSD Città di Campobasso, “sono state prese misure di sicurezza pubblica” e in particolare “saranno 70 i tagliandi destinati al settore ospiti dello stadio Valle Anzuca di Francavilla. I biglietti potranno essere acquistati dai soli residenti della provincia di Campobasso entro le ore 19 di venerdì 11 gennaio. L’acquisto del biglietto sarà possibile previa esibizione del documento d’identità da parte dell’acquirente”.

I tagliandi saranno acquistabili al bar 90° minuto via Benedetto Croce 24 nel quartiere Cep, a Campobasso.

Inoltre, sempre per motivi di sicurezza, durante la partita tra Francavilla e Campobasso “saranno impiegati cinque volontari della società sportiva del Campobasso con casacca riconoscibile”.