Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Fogne da rifare, partono i lavori in via Corsica. Divieto di sosta e senso alternato per 6 mesi foto

Cantiere per rifare le condotte fognarie e con le nuove pompe al parco trasportare i liquami dal centro a Pantano Basso. Previsti cambi alla viabilità

Non solo depuratori. Sono iniziati ieri 14 gennaio infatti i lavori di miglioramento e potenziamento del sistema fognario in via Corsica, un’opera propedeutica al trasferimento di gran parte dei liquami dei quartieri di Termoli dal depuratore del porto a quello di Pantano Basso, quando saranno ultimate le pompe di sollevamento del parco comunale.

Un lavoro quindi di vitale importanza per la città, alle prese da anni con grossi problemi del sistema fognario e di depurazione, come conclamato da un depuratore ormai al collasso come quello del porto. Questo lavoro, al pari dell’avvio del modulo di depurazione del Sinarca, dovrebbe permettere di sgravare di molto il carico attualmente depurato nell’impianto del porto.

I lavori prevedono anche il miglioramento del collettamento e del sistema depurativo e avranno una durata prevista di 180 giorni. Quindi entro sei mesi dovrebbe essere tutto ultimato, anche perché le pompe di sollevamento del parco comunale dovrebbero essere completate anche prima.

La speranza è che il cantiere venga chiuso con celerità, o almeno prima dell’estate visto che nei mesi estivi il traffico è ben maggiore sulla maggiore direttrice verso sud della rete stradale termolese e potrebbero esserci dei disagi alla circolazione.

C’è infatti una ordinanza firmata dal dirigente dell’VIII Settore Vito Tenore, che regola la viabilità per tutta la durata dei lavori. Disposto il divieto di sosta con rimozione forzata H24 per tutti i veicoli e la sospensione temporanea della circolazione con divieto di transito e strada chiusa su un lato della carreggiata. Vuol dire che verrà posta la direzione obbligatoria a destra e/o sinistra su lato mare del tratto di via Corsica compreso tra la rotatoria con via Egadi e la rotatoria con viale Marinai d’Italia/via Tremiti. Il ripristino della normale viabilità è previsto al termine dell’intervento.