Da Vazzieri al centro: la Bibliomediateca di via Roma finalmente aperta

Trasloco finito per la bibliomediateca di Vazzieri che ha trovato posto nei locali della ex scuola elementare D'Ovidio di via Roma. Il servizio di prestito libri e non solo è in centro anche per 'tamponare' la mancata riapertura della "Albino".

Neppure la neve è riuscita a scoraggiare il personale della ‘nuova’ bibliomediateca di via Roma: la struttura comunale che da via Alfieri è stata trasferita nei locali della scuola elementare D’Ovidio ha aperto regolarmente i battenti anche oggi rispettando il consueto orario (8.30-13.30/ 15.30-19.30). L’ingresso è al civico 43 “di fronte al minimarket di Tiziana Cutillo” come precisano in un post su facebook in cui viene augurato a tutti i fruitori un “buon anno di studio, lettura e cultura”.

bibliomediateca

La storica bibliomediateca di Vazzieri è rimasta chiusa dal 20 dicembre proprio per avere il tempo di organizzare il trasloco di libri e scrivanie: il servizio tolto al quartiere universitario e dei licei di Campobasso va incontro anche alle esigenze culturali di studenti e lettori del centro cittadino che hanno perso l’altra biblioteca pubblica, quella provinciale di via D’Amato.

Inoltre è anche un modo per utilizzare i locali vacanti della ex scuola elementare trasferita dal sindaco Antonio Battista per ragioni di sicurezza dopo le indagini sulla vulnerabilità.

bibliomediateca

Anche per non perdere il valore storico dell’edificio l’amministrazione comunale aveva promesso di voler spostata la bibliomediateca di via Alfieri e creare, sempre in via Roma, una galleria civica. L’idea è diventata realtà, anche se parzialmente, da ieri.