Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Cumuli di spazzatura nelle strade, la ditta si difende e contrattacca: “Rifiuti non differenziati”

Più informazioni su

Messa sotto accusa da gran parte della cittadinanza termolese, la Rieco a sua volta rimprovera i cittadini, rei secondo la ditta pescarese di non differenziare a dovere i rifiuti.

Almeno questo quanto riscontrato stamattina 9 gennaio in una operazione congiunta con la Polizia Locale tramite sopralluoghi per verificare il corretto conferimento dei rifiuti, in particolare le modalità di esposizione dei contenitori e il rifiuto conferito al loro interno. Le zone interessate dei sopralluoghi sono state il centro urbano (via Fratelli Brigida e traverse), Corso Nazionale e via Corsica (zona artigianale).

“Dai controlli effettuati si è rilevato che nei contenitori di tutte le utenze non domestiche ispezionate erano presenti rifiuti non differenziati, pertanto non conformi” si legge in una nota della Rieco Sud Scarl.

La stessa azienda sottolinea che “la maggior parte delle utenze non domestiche ispezionate non erano in possesso di contenitori per il conferimento dei rifiuti, che invece avrebbero dovuto avere. Si sta procedendo a dotare tali utenze dei contenitori necessari alle loro esigenze. Inoltre, sarà necessario posizionarli in aree private ed esporli per lo svuotamento seguendo il calendario di raccolta”.

vigili-rifiuti-143046

Ma le ispezioni hanno riguardato anche la periferia e in particolare via delle Tamerici, dove c’era un grosso accumulo di spazzatura non differenziata, come segnalato da primonumero.it. “In via delle Tamerici si è rilevato la totale non conformità dei rifiuti conferiti all’interno dei contenitori, pertanto, questo ha compromesso il regolare svuotamento degli stessi. Inoltre, si è constatato che su questa postazione di contenitori condominiali vengono abbandonati rifiuti di qualsiasi genere da persone non autorizzate.  È stato, pertanto, necessario prendere dei provvedimenti affinché i contenitori possano essere utilizzati esclusivamente dalle utenze condominiali autorizzate. La postazione è stata tuttavia ripristinata” fa sapere l’azienda che gestisce lo smaltimento dei rifiuti.

Inoltre la Rieco ribadisce “alcune semplici regole per effettuare una buona raccolta differenziata: rispettare il calendario di raccolta e l’orario di esposizione e conferire la tipologia di rifiuto nello specifico contenitore. In caso non vengano rispettate queste regole basilari, non sarà possibile effettuare lo svuotamento previsto che verrà comunicato tramite un avviso adesivo di non conformità”.

Più informazioni su