Al via le domande per i tirocini di inclusione sociale per detenuti e soggetti con dipendenze

L’Ambito territoriale sociale (ATS) di Termoli ha pubblicato ieri, 22 gennaio, un avviso per l’attivazione di tirocini di inclusione sociale rivolti a soggetti a rischio di esclusione sociale. Si tratta di detenuti (soggetti in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza) e soggetti affetti da dipendenze. I tirocini saranno attivati presso imprese sociali, cooperative sociali, organismi del Terzo settore, Comuni dell’ATS di Termoli, Istituti scolastici, imprese, enti locali, enti pubblici, imprese pubbliche, organismi di promozione della carità che abbiano sede in uno dei Comuni dell’Ats.

 

I tirocini in questione sono uno strumento utile all’inclusione sociale, all’autonomia, alla riabilitazione nonché all’incremento dell’occupabilità e della partecipazione al mercato del lavoro dei soggetti che ne beneficeranno. Saranno attivati nell’ambito del triennio 2018-2020 e avranno una durata che va da un minimo di 4 mesi ad un massimo di 12 mesi. I destinatari individuati sulla base di una graduatoria potranno beneficiare di un solo tirocinio nell’arco del triennio.

 

L’Avviso è strutturato in due aree di intervento. Una prima area è rivolta ai soggetti che al momento della pubblicazione dell’avviso (22 gennaio) siano riconosciuti affetti da dipendenza (droga e alcol) e in trattamento al Sert o, ancora, a soggetti che abbiano concluso il percorso terapeutico riabilitativo al Sert da non più di 24 mesi a decorrere dalla data di pubblicazione dell’avviso. Le persone in questione devono avere un’età compresa tra i 18 e i 65 anni compiuti, essere residenti in uno dei 19 comuni dell’Ambito di Termoli ed essere disoccupati.

L’altra categoria cui l’avviso si rivolge comprende invece soggetti detenuti ammessi alle misure alternative di sicurezza e che abbiano, anche in questo caso, un’età compresa tra i 18 e i 65 anni compiuti. Devono inoltre essere detenuti in uno degli Istituti penitenziari situati nel territorio della regione Molise ed essere in misura alternativa alla detenzione o in misura di sicurezza in carico all’Ufficio Esecuzione Penale Esterna di Campobasso-Isernia.

 

L’ATS di Termoli procederà alla predisposizione di una graduatoria delle istanze di partecipazione ordinata in base all’età anagrafica dei tirocinanti in ordine crescente (dal più giovane al più anziano). In caso di parità in graduatoria sarà assicurata la preferenza di genere femminile.

 

La domanda di partecipazione, corredata dei documenti richiesti, va presentata all’Ufficio Protocollo del proprio Comune di residenza o all’Ufficio di Piano dell’Ambito di Termoli entro e non oltre il 21 febbraio alle ore 12. Andrà utilizzato l’apposito modello disponibile sul sito del Comune di Termoli nella sezione Avvisi. Il modello è disponibile anche presso gli Uffici di Segretariato Sociale dei Comuni e presso l’Ufficio di Piano dell’Ambito Territoriale Sociale di Termoli, nonché sui siti web dei vari Comuni interessati.

Tutte le informazioni utili sono reperibili sul sito del Comune di Termoli.