Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

“Aiuto, mia moglie deve partorire”. E i Carabinieri ‘scortano’ la donna in ospedale

Più informazioni su

La moglie aveva le contrazioni pre-parto. Ma il viaggio in auto verso l’ospedale Veneziale di Isernia si stava rivelando più ‘lungo’ del previsto a causa della presenza di ghiaccio sulla strada. In preda al panico, l’uomo ha preso il telefono e ha chiesto l’intervento dei Carabinieri. “Aiuto, mia moglie deve partorire”, la telefonata arrivata intorno alle 10 di questa mattina – 7 gennaio – alla centrale operativa del Comando Provinciale del capoluogo pentro.

Il conducente era in preda al panico perchè in auto la moglie stava urlando per i forti dolori dovuti alle contrazioni e, temendo di non raggiungere in tempo il nosocomio, l’uomo aveva chiesto al 112. Immediato l’intervento dei militari sulla statale 17 che da Castel di Sangro conduce a Isernia. La sua auto è stata dunque ‘scortata’ dai Carabinieri fino al Veneziale dove la donna è stata subito trasportata nel reparto ostetricia e ginecologia.

In attesa del parto, l’uomo ha ringraziato i militari per la preziosa assistenza ricevuta che ha fatto in modo che l’arrivo in ospedale andasse a buon fine.

Più informazioni su