Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Vigilante infedele ruba i pacchi nel negozio dove lavora, incastrato dalle telecamere

L'uomo, 40 anni, è stato sorpreso dalle telecamere mentre apriva la merce che era appena stata scaricata e la nascondeva nella sua macchina. Messo alle strette dagli agenti del Commissariato ha ammesso le sue colpe e restituito la refurtiva

Non ha indossato l’abito da Babbo Natale, ma quello di addetto alla sicurezza. Quindi una volta entrato nel centro commerciale, ha aperto alcuni pacchi e portato a casa i regali senza pagare.

Le telecamere, però, lo hanno inchiodato e alla fine sotto l’albero di Natale il vigilante, di circa 40 anni, ha trovato una denuncia a piede libero per furto aggravato.

A procedere con le indagini gli agenti del Commissariato di Termoli che oltre al copioso sequestro di droga effettuato domenica scorsa in località “Antica Fornace”, hanno eseguito una serie di controlli anche in molti esercizi aperti al pubblico a Termoli e dintorni.

L’uomo che aveva indossato la divisa da lavoro è stato ripreso dalle telecamere di videosorveglianza interne al magazzino. Le immagini lo hanno mostrato mentre era intento ad aprire i pacchi della merce che era appena stata consegnata al negozio.

Non sussistendo la flagranza di reato (visto che i nastri delle telecamere sono stati consegnati il giorno successivo il furto) il vigilantes è stato denunciato per furto aggravato. Ha poi ammesso le sue colpe e restituito alcuni oggetti rubati che aveva nascosto in macchina.

Nell’ambito degli stessi controlli, la polizia di Termoli ha denunciato un cittadino indiano per violazione della legge sull’immigrazione in quanto irregolare sul territorio nazionale.