Posti letto esauriti in ospedale: virus e influenze, pienone in Pronto soccorso

Più informazioni su

Posti letto esauriti al San Timoteo di Termoli, dove in questi giorni, complici il freddo e i batteri tipici del periodo, si stanno riversando centinaia di pazienti. Sono soprattutto gli anziani quelli che risentono maggiormente delle conseguenze di brutte influenze, bronchiti e broncopolmoniti.

E per loro il ricorso alle cure sanitarie diventa inevitabile, tanto che il reparto di medicina d’urgenza affiancato al pronto soccorso del San Timoteo ha da un pezzo esaurito i posti e va avanti anche con barelle di fortuna. Questo è anche il risultato della chiusura dell’ospedale Vietri di larino, riconvertito in una residenza per anziani e comunque privo di reparti come medicina o chirurgia che invece, proprio in questo periodo, sono purtroppo frequentatissimi.

Si lavora, al San Timoteo di Termoli, come sempre con il fiato sul collo e con personale inadeguato rispetto alle reali esigenze del territorio. Soprattutto il reparto di emergenza è in una situazione di vera e propria apnea, anche per la presenza di turisti e visitatori o molisani che rientrano per le vacanze in questo periodo. Medici e infermieri costretti a tour de force e il primario è stato operativo finanche la notte di Natale.

Più informazioni su