Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Magnolia inarrestabile, a Civitanova Marche la dodicesima vittoria consecutiva foto

Dodici su dodici. La Molisana Magnolia Campobasso si conferma leader imbattuta del girone Sud di serie A2, aggiudicandosi anche il recupero in casa del Civitanova Marche chiudendo a 85 punti contro i 38 della squadra di casa.

Dopo un avvio all’insegna della grande tensione, grazie alle triple di Porcu e Ciavarella nella seconda metà del primo quarto le magnolie iniziano a fuggire. Il vantaggio arriva anche a quindici lunghezze in avvio di secondo periodo (5-20), prima che le marchigiane non tentino di risalire la china riportandosi al -9 del 14-23, subito tacitato da due canestri di Reani che spinge nuovamente il margine in doppia cifra. È dopo l’intervallo lungo, però, che le rossoblù mettono in atto il loro capolavoro, stritolando difensivamente le loro avversarie (solo sei punti concessi) e mettendone a segno ben 25 con proscenio anche per Falbo. Il quarto quarto è puro garbage time con punti anche per le altre giovanissime del vivaio e festa coi tifosi giunti nelle Marche.

«Innegabile che loro senza De Pasquale ed Orsili avessero forti difficoltà offensive – la sintesi a referto chiuso di coach Mimmo Sabatelli – Ma in questo match si è vista la gran voglia di questo gruppo di tornare a giocare con determinazione anche a livello difensivo. Ora, però, ci prepariamo per una nuova battaglia come quella contro San Giovanni Valdarno di sabato».

Ciavarella premiata ~ La giornata della formazione rossoblù, peraltro, era iniziata con la soddifazione per l’ala piccola Giulia Ciavarella, premiata presso il salone delle Armi al Foro Italico dal Coni con il ‘collare d’oro’ per il successo nella World Cup di Manila con l’Italbasket 3×3. Una grande soddisfazione per l’atleta, al centro di numerose premiazioni federali e non solo nell’ultimo periodo, e per il club rossoblù che ha investito tanto (e in prospettiva) su di lei.

CIVITANOVA MARCHE: Maroglio, Orsili ne, Ortolani 10, Paoletti 2, Perini 5, Bocola 12, Trobbiani 1, De Pasquale ne, Gaskin 4, Marinelli, Pelliccetti 4, D’Amico. All.: Scalabroni.

CAMPOBASSO: Marangoni 9, Porcu 17, Sammartino ne, Ciavarella 8, Di Gregorio 6, Landolfi 2, Želnytė 7, Falbo 6, Bove 6, Mandolesi 2, Reani 10, Smorto 12. All.: Sabatelli.

ARBITRI: Di Pinto e Bertuccioli (Pesaro Urbino).

NOTE: fallo tecnico ad Orsili (Civitanova Marche). Progressione punteggio: 4-5 (5’), 14-27 (15’), 26-47 (25’), 29-73 (35’).