Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Lite Pro Cardarelli-Neuromed, anche associazione dei malati oncologici si schiera col Comitato

Dopo l’Ordine dei medici della provincia di Campobasso, anche l’Associazione pro malati oncologici ‘Anna Pistilli Sipio Perrazzelli Onlus’ prende posizione sulla querelle tra il Comitato pro Cardarelli e il Neuromed. L’associazione, da sempre al fianco dei pazienti affetti da tumori e della sanità pubblica in generale, presieduta dall’avvocato Alberto Pistilli Sipio, si schiera al fianco del comitato che racchiude medici dell’ospedale del capoluogo di regione ed esponenti della società civile.

“Esprimiamo solidarietà ai componenti del consiglio direttivo del Comitato pro Cardarelli, fatti oggetto di ingiusti attacchi da parte dell’Istituto Neuromed di Pozzilli”, si legge in una nota. “La nostra associazione, collaborando fattivamente da anni con la struttura ospedaliera pubblica di questa città, non ha mai incontrato “mestatori”, ovverossia, come riportato dal vocabolario Treccani, “maneggioni, intriganti senza scrupoli”, bensì professionisti di moralità specchiata che si battono quotidianamente per fornire in maniera dignitosa servizi che, senza il loro impegno, sarebbero ancora più in difficoltà per mancanza di mezzi. L’A.P.M.O. auspica a tale proposito un impegno concreto delle amministrazioni per potenziare una realtà, che è di riferimento per tutta la Regione Molise, quale è l’ospedale Cardarelli”.