Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Lavori lampo del Comune, riapre la scuola di via Leopardi: si era allagata dopo la rottura di un tubo

Domani - 12 dicembre - riprenderà la normale attività didattica nella scuola di via Leopardi: guasto riparato dai tecnici del Comune

Tutti regolarmente in classe. Domani – 12 dicembre – riprenderà la normale attività didattica nella scuola di via Leopardi, parzialmente allagata dopo la rottura di un tubo dell’impianto di riscaldamento, forse ‘preannunciato’ nei giorni scorsi dal mal funzionamento dei termosifoni. Poi ieri, dopo la ricreazione, ad un certo punto ha iniziato a ‘grondare’ acqua da solaio tra il primo piano e il piano terra. Infiltrazioni che hanno bagnato anche le pareti di alcune aule.

Allarmate, le insegnati hanno chiesto subito l’intervento dei vigili del fuoco di Campobasso, arrivati alla Don Milani assieme al sindaco Antonio Battista e ai tecnici del Comune.

Questi ultimi, su indicazione del primo cittadino e al termine del sopralluogo dei pompieri, hanno effettuato i necessari lavori di riparazione completati già lunedì sera. “Abbiamo voluto verificare che tutto fosse a posto e che l’intonaco fosse asciutto, per questo ieri ho deciso di sospendere l’attività didattica. Ma è stata una forma di precauzione. Domani si potrà andare tranquillamente a scuola”, dice il sindaco a Primonumero.

Tutto risolto, dunque. Almeno così pare. La Don Milani del resto aveva riaperto tre mesi fa dopo che l’amministrazione aveva stanziato poco meno di 500mila euro per i lavori di adeguamento sismico. Un intervento che aveva riguardato pure l’impianto di riscaldamento, i bagni e l’impianto energetico.