Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Incendio al porto: l’esercitazione di Capitaneria, Guardia Costiera e Vigili del Fuoco foto

Capitaneria di Porto, Guardia Costiera e Vigili del Fuoco sono stati impegnati, lunedì 10 dicembre, per un’esercitazione antincendio al Porto Turistico Marina Sveva di Montenero di Bisaccia, con l’obiettivo di verificare tempi e modalità di risposta della macchina dei soccorsi.

L’allarme è scattato alle 10.15 quando il personale del porticciolo turistico ha lanciato un sos simulando un incendio. In pochi minuti sono giunti sul posto una pattuglia del ‘Nucleo Nostromi’ della Capitaneria di Porto-Guardia Costiera di Termoli e due mezzi dei Vigili del Fuoco, di cui un’auto pompa serbatoio, provenienti dal Distaccamento termolese di Pantano Basso.

Si è trattato di un’esercitazione, inserita nel piano di addestramento programmatico annuale dalla Capitaneria di Porto, che ha consentito di verificare, tra l’altro, l’attivazione della catena dall’allarme e la macchina dei soccorsi, immediatamente attivatasi, nonché testare, il raccordo informativo tra i vari soggetti intervenuti e tutte le procedure di emergenza previste, così come richiesto in caso di reale necessità.

La simulazione ha permesso di esaminare anche la funzionalità del dispositivo antincendio, presente al porto turistico, sia in termini tecnico-operativi che in termini di impiego del personale coinvolto.

I dati emersi sono soddisfacenti: la tempistica dell’esercitazione è stata ritenuta idonea alla casistica e rispettosa nel caso di reale necessità, così come la reattività della catena di comando, controllo e coordinamento delle attività di spegnimento e le dotazioni del porto turistico (valvole antincendio) che sono state aperte e messe in pressione ed hanno regolarmente funzionato. Le attività di simulazione continueranno anche nei prossimi mesi per tenere prontamente allenato lo strumento di risposta operativo.