Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Gli auguri polemici del sindaco: “Chi governa è sereno in case sicure, gli sfollati no”

Con un post chiaramente polemico, il sindaco di Montecilfone Franco Pallotta rompe il clima prettamente buonista delle festività natalizie con degli auguri di amara ironia.

Il suo è un intervento che va contro chi governa, dalla Presidenza del Consiglio fino al governatore e commissario alla ricostruzione. Lo fa ricordando che situazione vive da oltre quattro mesi Montecilfone, uno dei paesi più colpiti, in termini di danni e disagi, dal sisma del 16 agosto scorso.

“I cittadini e, soprattutto, gli sfollati di Montecilfone – si legge sulla bacheca Facebook del primo cittadino – augurano al Presidente del Consiglio, a tutti i Ministri e Parlamentari, alla Protezione Civile Nazionale e Regionale, al Commissario Delegato alla ricostruzione, che possano loro trascorrere un caldo e sereno Natale ed un prospero nuovo anno con le loro rispettive famiglie e nelle loro accoglienti e sicure abitazioni.
Ringraziano inoltre lor Signori delle innumerevoli manifestazioni di affetto e soprattutto dei cospicui aiuti morali e materiali ricevuti fino ad ora. Che il Buon Dio ve ne renda altrettanto. Buon Natale!”

Parole che tendono a rimarcare lo scarso o insufficiente aiuto verso il paese arbereshe, nel quale per altro c’è un’ordinanza di abbattimento del serbatoio comunale che è stata disattesa visto che non sono ancora arrivati i fondi annunciati. Un pericolo che incombe quindi sulle teste dei cittadini e Pallotta non esita a rimarcarlo.