Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

La strada che ricuce Termoli apre sabato. Recuperati altri parcheggi blu in centro e verso l’Università a senso unico fotogallery

Cambia la viabilità con l'apertura della nuova strada: realizzati altri 20 stalli blu mentre via Duca degli Abruzzi si potrà percorrere solo a uscire dal centro

Deve ancora essere aperta ma sta già provocando una rivoluzione in tema di viabilità. Via Dante porta con sé grossi cambiamenti, come i nuovi parcheggi che sono stati realizzati fra piazza Garibaldi e via Duca degli Abruzzi, la strada che conduce all’università e che diventerà a senso unico per far spazio agli stalli blu. Venti quelli già disegnati, ma altri dovrebbero essere realizzati prima del fine settimana.

Nuovi parcheggi stazione via Duca Abruzzi

Si attende infatti per sabato prossimo 22 dicembre l’apertura di via Dante, la strada tanto chiacchierata che collegherà l’area della Madonnina alla stazione ferroviaria. Un’apertura che ha già provocato proteste e minacce di manifestazioni da parte dei commercianti di Corso Umberto I.

L’amministrazione Sbrocca pensa infatti di chiudere al traffico il primo tratto di corso Umberto I, quello che da piazza Garibaldi va fino a corso Nazionale. Un provvedimento che non è ancora ufficiale ma che seguirebbe la volontà di diminuire gli ingorghi di traffico che spesso si creano in quel punto.

Nuovi parcheggi stazione via Duca Abruzzi

Le modifiche alla viabilità sono però già evidenti. Con l’apertura a doppio senso di via Dante infatti, chi arriva dalla rotonda della Madonnina di recente costruzione dovrà forzatamente andare verso sinistra per arrivare in stazione, per poi girare a destra per percorrere la rotonda, in realtà molto ovale, che gira intorno alle palme e ai cartelloni pubblicitari della piazza.

Ma il vero cambiamento è in via Duca degli Abruzzi. Mentre oggi questa strada è a doppio senso di circolazione, presto sarà a senso unico in uscita dal centro, quindi direzione università. Questo per consentire la realizzazione di nuovi stalli blu.

Chi invece dall’università vorrà raggiungere il centro cittadino potrà transitare all’interno della zona di sosta già esistente e parallela ai binari ferroviaria.

Ed è proprio fra la piazza e via Duca degli Abruzzi che nella giornata di martedì 18 dicembre il Comune ha realizzato la segnaletica stradale e oltre 20 stalli a pagamento, di fatto dividendo in due la carreggiata. Parcheggi che dovranno sostituire chiaramente quelli persi in via Dante, che dopo il passaggio a doppio senso di marcia dovrà dire addio ad alcuni posti auto.

Le prime ore dopo questo cambiamento hanno chiaramente creato un po’ di caos, fra automobilisti spaesati per i parcheggi e i divieti di transito. Caos che coinvolge anche gli autobus sostitutivi delle Ferrovie, che collegano Termoli con Campobasso o Foggia.

Dopo la realizzazione di una nuova isola di traffico per l’apertura di via Dante infatti, i pullman non possono più sostare davanti alla sede della Polfer, ma sono stati smistati proprio in quell’area di sosta di fronte al palazzo di vetro che ospita gli uffici di Ferrovie Italiane.