Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Caffè d’autore: successo per ‘Cartoline dalla terra che forse esiste’. Ultimo incontro con Giovanni De Fanis foto

Ha riscosso molto successo la rassegna culturale dedicata agli autori – e rivolta principalmente agli studenti – promossa dal Comune di Montenero di Bisaccia. Si è tenuto venerdì 30 novembre il penultimo appuntamento con Caffè d’Autore.

A presentare il suo libro ai ragazzi delle classi seconde della Scuola secondaria di primo grado è stato il professor Francesco Giampietri, autore del testo intitolato “Cartoline dalla terra che forse esiste”.

 

Giampietri, introdotto dal saluto istituzionale dell’assessore alla Cultura, Turismo e Spettacolo, Massimo Di Stefano e dalla curatrice dell’evento Antonietta Finocchio, ha parlato della sua raccolta di racconti e aneddoti che, come si legge nel testo stesso, delineano i contorni di una regione, il Molise, che più di tante altre ha dovuto affermare la propria identità; trentacinque autori, diversi per età anagrafica e sensibilità, che si uniscono in una narrazione corale, raccontando il loro amore viscerale per una terra che non ha confini e dove “il nulla è l’unica via per accedere al tutto”.

Il racconto di Giampietri, che ha parlato del Molise come di “una terra meravigliosa e ancora poco conosciuta”, ha stimolato molto gli studenti, i quali hanno posto tante domande per conoscere più da vicino l’autore e le argomentazioni trattate nel suo libro.

 

Particolarmente coinvolgente è stata la testimonianza di un aneddoto che ha caratterizzato la vita del patriota, letterato e poeta molisano Gabriele Pepe, il quale si innamorò di una ragazza del suo paese senza però poter coltivare appieno questo sentimento, a causa dell’avversione della famiglia di lei. I giovani studenti hanno quindi avviato un dialogo con lo scrittore, il quale ha risposto con piacere e senza risparmiarsi a tutti i quesiti, cercando di trasmettere la bellezza del Molise, della sua cultura, delle sue tradizioni e coniugando queste caratteristiche con la necessità di valorizzare la nostra terra, imparando ad amarla e rispettarla. Giampietri si è infine complimentato per l’attenzione mostrata dagli studenti, definendo questo interesse come il primo passo verso l’azione, per sperare in un futuro migliore.

 

La rassegna Caffè d’Autore vedrà il suo ultimo appuntamento venerdì 14 dicembre, alle ore 10 nella Sala Multimediale; l’evento vedrà la presenza del giornalista, scrittore e storico termolese Giovanni De Fanis, che presenterà il suo libro “Termoli in camicia nera“: un’analisi approfondita del periodo fascista in Molise e sulla fascia costiera della nostra regione, proposta attraverso una ricerca minuziosa di fonti storiche, documenti e racconti che l’autore ha raccolto con dovizia di particolari nel suo testo.