Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Su e Giù, la 45^edizione in onda su Sky e visibile in tutto il mondo

Iscrizioni aperte per la corsa non competitiva in programma domenica 11 novembre a Campobasso. Attese migliaia di partecipanti

Siamo ormai agli sgoccioli: on-line e in oltre 20 punti sparsi sul territorio sono aperte da alcuni giorni le iscrizioni per la Su e Giù, la manifestazione podistica non competitiva che domenica 11 novembre giungerà a compimento per la 45^ edizione.

La città si sta preparando a ricevere l’evento tanto atteso dagli amanti della corsa e della passeggiata, organizzato dal Gruppo Sportivo Virtus con il patrocinio del Comune di Campobasso e dell’Assessorato allo Sport della Regione Molise e che, come consuetudine, coinvolgerà migliaia di persone in cerca di una domenica diversa.

La manifestazione partirà da piazza della Vittoria, antistante il Monumento ai Caduti, con ritrovo alle ore 9:30, e si svilupperà, per i canonici otto chilometri, lungo le strade del centro, per poi transitare nel campo di atletica “Nicola Palladino” e tornare verso il centro storico cittadino, vivacizzato da migliaia di bandierine colorate e dai numerosi gruppi musicali che, con le loro note, allieteranno le fatiche dei partecipanti; a tal proposito, è prevista quest’anno lungo il percorso la presenza del prestigioso complesso bandistico “Città di Roccavivara”.

Ad attendere tutti all’arrivo sarà il tradizionale pacco di prodotti tipici molisani e l’immancabile medaglia disegnata dal Maestro Domenico Fratianni, ispirata quest’anno al tema abbinato alla manifestazione, la migrazione, di cui si è ampiamente discusso nel convegno che ha anticipato la kermesse e che ha visto, tra gli altri, la partecipazione dell’Associazione Primo Marzo, operante nel Capoluogo ormai dal 2010 nell’ambito della promozione dell’accoglienza e dell’interculturalità tra i popoli; e proprio a tal proposito, domenica mattina saranno presenti in piazza del Municipio i rappresentanti delle associazioni “Comitato Molise Pro-Venezuela” e la “Fondazione Molise Cultura”, a rafforzare il binomio sport – cultura sostenuto da sempre dal Gruppo Sportivo Virtus attraverso il suo operato sessantennale.

La gara, proiettata in diretta attraverso un ledwall ubicato in piazza, sarà quest’anno per la prima volta trasmessa sul canale 879 di SKY “VivaL’ItaliaChannel”, attraverso uno speciale visibile in tutto il mondo, la cui messa in onda è prevista per sabato 24 novembre, alle ore 21.

Non mancheranno, nel corso della manifestazione, riferimenti ai numerosi eventi che il Gruppo Sportivo Virtus promuoverà nel 2019, anno in cui il sodalizio fondato da Leo Leone spegnerà le sue 60 candeline.

L’appuntamento è allora per domenica mattina, per vivere una giornata di festa, di sport e di sana condivisione.