Primonumero.it - Notizie da Termoli Campobasso Molise

Palazzo Strozzi, il violinista termolese Luca Ciarla si esibirà nella sala che ospita la mostra di Marina Abramović

Il virtuoso violinista termolese Luca Ciarla si esibirà a Firenze nel festival ‘Strings City’.

Dopo un lungo tour che lo ha visto impegnato per più di un mese tra Stati Uniti, Canada, Messico e Guatemala, il violinista jazz Luca Ciarla torna dunque ad esibirsi in Italia. Sabato 1 dicembre suonerà a Palazzo Strozzi di Firenze per la terza edizione di Strings City, straordinario festival interamente dedicato agli strumenti a corde. Sono previste tre performance (alle 20,30, 21,30 e 22,30) in una delle sale che ospita la mostra di Marina Abramović.

 

Dopo gli ultimi concerti a Washington DC, Chicago, Toronto, Mexico City, Guatemala City, Las Vegas, San Francisco, Portland, Seattle e Montreal, Luca Ciarla porterà la sua solOrkestra in uno dei spazi più affascinanti, Palazzo Strozzi, di una delle città più belle del mondo, Firenze. Particolarmente interessante sarà poi il possibile connubio tra le ambientazioni della mostra di Marina Abramović e le improvvisazioni al violino di Luca Ciarla, da sempre affascinato dall’incontro tra musica e arti visive.

 

Strings City è una iniziativa del Comune di Firenze. Luca Ciarla, musicista  creativo e innovativo,  è stato definito “uno dei violinisti più interessanti che ci siano oggi sulla scena internazionale, in grado di spaziare tra generi e suoni diversi senza mai perdere il baricentro del suo inconfondibile stile”.