Operazione antidroga: due ragazzi nei guai, sequestrate cocaina e marijuana

Due ragazzi nei guai, cocaina e marijuana sequestrate. E’ questo il bilancio dell’ultima operazione predisposta dal Comando Provinciale Carabinieri di Isernia.

Sono scattate le manette per un giovane pusher del capoluogo pentro fermato in centro città dai militari del Nucleo Operativo e Radiomobile. Il ragazzo alla vista dei militari ha manifestato segni di nervosismo, motivo per cui è stato sottoposto a perquisizione personale: addosso aveva due involucri contenenti cocaina. Ma i carabinieri hanno voluto approfondire la situazione e hanno esteso la perquisizione in casa.

Qui c’erano altre dosi di cocaina e un bilancino di precisione. Il giovane dunque è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, condotto in caserma e dopo le formalità di rito su disposizione della competente autorità giudiziaria è stato trasferito presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari, mentre la droga è stata sottoposta a sequestro.

Sempre il Nucleo operativo e radiomobile ha controllato un cittadino extracomunitario, che era aveva cercato di scappare una volta visti i militari. Anche in questo caso, dopo la perquisizione è stata trovata droga, nello specifico un involucro contenente marijuana. La sostanza è stata sottoposta a sequestro mentre il giovane è stato segnalato per detenzione di stupefacente per uso personale.